Tutti vorrebbero una vita più lunga ma quanti di noi fanno attivamente qualcosa per garantirsela? Eppure basterebbero solo 150 minuti a settimana (3 sessioni da 50 minuti ad esempio) per vedere già qualche miglioramento.

La vita contemporanea è troppo spesso caratterizzata dalle seguenti costanti:
– routine frenetica
– alimentazione scorretta
– alti livelli di stress
– vita sedentaria prevalente
– assenza di sport/attività fisica

Questi elementi sono tra di loro collegati, ma ce n’è uno in particolare che potrebbe far leva sui restanti: l’attività fisica.

Vita sedentaria e alimentazione scorretta possono predisporre ad importanti patologie, quali: diabete di secondo tipo, disturbi cardiocircolatori (infarto, ictus, insufficienza cardiaca, ipertensione arteriosa), obesità, osteoporosi, artrite, aumento di colesterolo e trigliceridi nel sangue, tumori. (Fonti: Ministero della Salute)

​Per mantenere uno stile di vita corretto si raccomandano almeno 150 minuti a settimana dedicati ad una attività fisica pianificata, strutturata e ripetitiva. (Fonti: OMS).

Molti di voi avranno già pensato di non avere tempo per ben 3 volte a settimana da dedicare ad uno sport. Non è necessario iscriversi in palestra o in piscina, o praticare uno sport specifico. Basterebbe semplicemente dedicare 150 minuti a settimana alla propria salute.

Ecco alcuni esempi su come ricavare questi minuti:

1- avete un cane come animale domestico? Perfetto! Approfittate delle uscite con il vostro amico a 4 zampe per fare una camminata a ritmo sostenuto. Per capire se l’andatura è sufficientemente veloce, basta vedere se vi sentite accaldati.

2- se non avete un cagnolino, avrete sicuramente degli amici. Coinvolgete un’amica o un amico nel vostro obiettivo personale, e fate insieme a loro una passeggiata serale, per distendervi dopo il lavoro! Non solo vi terrete in forma, ma vi rilasserete e passerete del tempo in piacevole compagnia!

3- lavorate nella città in cui vivete? Ottimo. Sfidate freddo ed intemperie e costringetevi ad andare a lavoro a piedi o in bicicletta. Questo piccolo sforzo, ogni giorno, vi darà grandi benefici.

4- andate a lavoro con i mezzi? Scendete qualche fermata prima del vostro ufficio. Ho amici che si organizzano in questo modo: viaggiano con i mezzi avvicinandosi all’ufficio e compiono l’ultimo tratto in bici o a piedi.

5- dimenticate l’uso dell’ascensore. Le scale possono davvero fornire un validissimo esercizio per la circolazione sanguigna e per il fiato.

E mi raccomando, raggiungete almeno 150 minuti a settimana.